Boxfresh E14759 E14759 E14759 bianco cb6452

Boxfresh E14759 E14759 E14759   bianco cb6452

gran premio

Boxfresh E14759 E14759 E14759 bianco cb6452

28 Ottobre 2018

Gioia per Maverick Vinales in Australia. Lo spagnolo sgasa davanti a tutti al traguardo nel Gran Premio d'Australia nella classe MotoGP, dopo 25 gare senza successi per la Yamaha. Il resto del podio è tricolore: Andrea Iannone su Suzuki chiude secondo e Andrea Dovizioso (Ducati) è terzo sul circuito di Phillip Island, vicino a Melbourne.

Dettagli prodotto

Colore:
Bianco
Misura delle scarpe:
40
44
46

Boxfresh E14759
Boxfresh E14759, Low-Top Uomo, Bianco (Bianco (White)), 40 EU

Paura, invece, per Marc Marquez. Il fenomeno di Cervera della Honda, che ha già conquistato il titolo mondiale e partiva dalla pole position, ha dovuto abbandonare la gara dopo cinque giri per un incidente con il francese Johann Zarco (Yamaha Tech3) balzato dalla sua moto a quasi 300 km/h. Illesi, per fortuna, entrambi. Quarta piazza per Alvaro Bautista, sostituto dell'infortunato Jorge Lorenzo sulla Ducati, poi Alex Rins (Suzuki) e sesto un rattristato Valentino Rossi. Sono adesso 15, nella corsa al secondo posto, i punti di vantaggio di Dovi sul Dottore (210 e 195).

Non sta nella pelle Vinales, che fa tornare il sorriso in casa Yamaha dopo la vittoria di Assen del 2017 firmata, guarda caso, proprio da Vale: "Sono contentissimo. È stato un anno molto duro per me. La moto è stata fantastica, mi hanno fornito una moto per vincere, devo ringraziare tutto il team". "Nei miei occhi - ha confessato lo spagnolo, quarto in classifica piloti a quota 180 - c'erano solo lacrime quando ho tagliato il traguardo, vincere proprio qui in un luogo che amo così tanto è speciale". E vede il bicchiere decisamente mezzo pieno anche Iannone, arrivato secondo: "Sono felicissimo, abbiamo lavorato bene da subito. Potevamo vincere e non ci samo riusciti. Con Dovizioso e Bautista ho perso molto tempo, sul rettilineo sono molto veloci, ma ho cercato di fare il massimo". Terzo gradino del podio per Dovizioso, che a fine gara commenta con il sorriso sulle labbra: "Sono molto felice, perché abbiamo sempre faticato molto su questo circuito. Ho fatto una buona strategia e una buona partenza, era difficile ma sono riuscito a gestire le gomme. Questo podio è il frutto di un duro lavoro di tutto il team".

Geox U Xense Mox A neri Sintetico,Marc O'Polo grigio Militare,New Balance 574v2 neri Sportivo,FRAU Scarpa neri,RockportCITY Smart Plain Toe - Scarpe Stringate Uomo neri Primavera,ECCO Melbourne neri Pelle,Asics Hypergel-SAI neri Da corsa,Clarks Butleigh Edge neri PelleRockport Dressports Modern Wingtip neri Primavera,Footjoy Uomo Hyperflex Ii Scarpe da golf multicolore Size: 43 EU blu,Trespass Keyboard neri PrimaveraChathamMcqueen - Mocassini uomo neri CamoscioNike Jr Mercurialx Proximo Ii Df Tf beige Da calcioClarks Gosworth Step - Mocassini Uomo neri PelleECCO Soft 7 Uomo neri Da fitness,Geox Snake e neri Animalier,Asics Gel-Lyte V grigio,2016 Tokyo Design Studio new-balance grigio Pelle,New Balance 4040v3 new-balance rosa SportivoAdidas Consortium x Bodega Sobakov Bone/ Ice Purple/ Solar Orange footshop Sportivo,Pikolinos Belfort M8k marroniStivali GINO ROSSI - Chuck MTV998-K36-0024-0600 escarpe marroni Pelle,Brooks PureGrit 5 viola Da corsa,Nike - Air Force 1 - Scarpe da Ginnastica nere AQ8624-001 - Nero asos bianco Primavera,Nike Running - Free Run CMTR 2017 - Scarpe da Ginnastica bianche 880841-007 - Bianco asos bianco Primavera,T.U.K - 2 - Creeper in pelle con fibbia e zip - Nero asos neri Pelle,Polacchi GINO ROSSI - Andy MBV920-S25-4B00-5700 escarpe neri Pelle,Tommy Hilfiger - Scarpe da Ginnastica da running in materiali misti rosso/bianco/blu con logo colorato - Multicolore asos neri PrimaveraPolacchi GINO ROSSI - Alan MTV992-Z91-17R5-9999 escarpe neri Pelle,Chelsea GINO ROSSI - Cross MSV706-N51-R517-5757 escarpe neri Pelle

Di tutt'altro tenore le emozioni di Rossi. "Ho sofferto tutta la gara dall'inizio e, quando sono partito per il giro di ricognizione, dietro mi scivolava un po' troppo a sinistra e cominciava a 'spinnare'. Non me l'aspettavo, ero già in difficoltà dall'inizio. A un certo punto sono arrivato secondo - ha ammesso a fine gara a Phillips Island - ha fatto bene Vinales. Purtroppo è tutto il weekend che soffriamo un po' rispetto a Maverick. Peccato ma è andata così. Peccato anche per il campionato perché ho perso tanti punti". L'amarezza di chi sa che, anche su uno dei circuiti più belli del mondo, sotto il sole australiano, non può dire la sua.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Acquista edizione

Leggi edizione

Sede legale: Piazza Colonna, 366 - 00187 Roma CF e P. Iva e Iscriz. Registro Imprese Roma: 13486391009 REA Roma n° 1450962 Cap. Sociale € 1.000.000 i.v.
© Copyright IlTempo. Srl- ISSN (sito web): 1721-4084

Powered by Miles 33